Home | Cerca nel sito | Link | Fonti | Il film preferito | L'attore preferito | E-Mail | Aiutatemi
I FILM
Film con il solo Stan
Film con il solo Babe
Cortometraggi muti
Cortometraggi sonori
Lungometraggi
Raccolte italiane
Raccolte straniere
Partecipazioni
GLI ATTORI
I fedelissimi
Tutti gli altri
I tecnici
LA STORIA
Stan Laurel
Oliver Hardy
Le L&H Comedies
Anni di transizione
Anni di gloria
La fine del cortometraggio
Il lungometraggio
Anni da dimenticare
I FIGLI DEL DESERTO
La costituzione
Le tende italiane
Anni da dimenticare

Con il 1940 terminano il contratto e il rapporto tra L&H e Hal Roach. Il produttore decide di dedicarsi ai film di contenuto sociale, non più alle commedie. Stan e Babe sono costretti ad accettare la prima buona offerta che trovano. Evidentemente è un errore. Lavorano in parte alla Metro e in parte alla Fox per film dei quali non hanno nessun controllo. I grandi caratteristi fissi dei film precedenti e delle loro comiche non saranno più chiamati e nemmeno i loro preziosi tecnici e sceneggiatori. Le due società tratteranno L&H come semplici attori, materiale dal quale cavare il massimo profitto.

Certo non mancano i buoni sprazzi, l'accordo tra i due non cessa, le poche volte che sono soli riescono a farci ricordare i tempi migliori. Ma senza il loro staff e il loro modo di girare sono perduti. Great Guns e Jitterbugs, inoltre, presentano storie troppo complicate, infarcite di troppi personaggi e mal dialogate. Forse Air Raid Wardens, nonostante le dure critiche di chi lo ha visto, potrebbe contenere elementi interessanti.

L&H si rifaranno in Europa, dove la loro popolarità era rimasta intatta, compiendo tournée nel dopoguerra in Gran Bretagna, Francia e Italia. Un trionfo. Eppure non erano buoni tempi per i vecchi comici. I loro amici scomparivano ad uno ad uno. Ben Turpin, Langdon e Mae Busch erano morti, Chaplin viveva in Europa e non faceva un film dal 1940 (riprenderà nel 1947), I maggiori successi arridevano ad Abbott e Costello.

Pagina:  1  2  3

    Powered by ARUBA