Home | Cerca nel sito | Link | Fonti | Il film preferito | L'attore preferito | E-Mail | Aiutatemi
I FILM
Film con il solo Stan
Film con il solo Babe
Cortometraggi muti
Cortometraggi sonori
Lungometraggi
Raccolte italiane
Raccolte straniere
Partecipazioni
GLI ATTORI
I fedelissimi
Tutti gli altri
I tecnici
LA STORIA
Stan Laurel
Oliver Hardy
Le L&H Comedies
Anni di transizione
Anni di gloria
La fine del cortometraggio
Il lungometraggio
Anni da dimenticare
I FIGLI DEL DESERTO
La costituzione
Le tende italiane
Il lungometraggio

Il lungo viaggio nel cinema portò L&H a scontrarsi, naturalmente, anche con il lungometraggio. Come già accadde col sonoro, i primi tentativi furono poco entusiasmanti. La maggiore durata impone, di solito, un tema ben preciso dal quale non è facile sgarrare. Ovviamente il discorso è valido in generale ma non per i primi lungometraggi di L&H.

Pardon Us è il primo film completamente loro, ma non è affatto completo e omogeneo. Sembra costruito con spezzoni. Pack Up Your Troubles è dello stesso tipo, ma è sorretto da gag migliori e da pezzi più costruiti.

Con Beau Hunks, di un anno precedente, siamo invece di fronte a un'opera accuratamente costruita, anche nella storia. Mentre in Pardon Us il film carcerario era in un certo senso imposto (si dovevano riutilizzare le scenografie di un grande successo della Metro, Big House), qui il materiale è più ragionato e concentrato. E' come suggerisce il titolo una parodia di Beau Geste, ma se ne discosta presto proprio nel generico smontare i meccanismi del cinema avventuroso di Hollywood e non quelli del film in questione.

Pagina:  1  2  3  4

    Powered by ARUBA