Home | Cerca nel sito | Link | Fonti | Il film preferito | L'attore preferito | E-Mail | Aiutatemi
I FILM
Film con il solo Stan
Film con il solo Babe
Cortometraggi muti
Cortometraggi sonori
Lungometraggi
Raccolte italiane
Raccolte straniere
Partecipazioni
GLI ATTORI
I fedelissimi
Tutti gli altri
I tecnici
LA STORIA
Stan Laurel
Oliver Hardy
Le L&H Comedies
Anni di transizione
Anni di gloria
La fine del cortometraggio
Il lungometraggio
Anni da dimenticare
I FIGLI DEL DESERTO
La costituzione
Le tende italiane
Anni di transizione

Eppure in questi anni di comiche girate in più versioni (mute e musicate, mute e parlate) i migliori L&H sono ancora quelli muti. Two Tars, Liberty, Wrong Again e Big Business, pur con registi diversi e soggetti disparati, sono film perfetti e pieni di vita, di violenza.

Dei quattro il capolavoro e certamente Big Business, esso è la comica codice dello "Slow-burn", esercitato su uno straordinario James Finlayson, nevrotico borghese al quale L&H vogliono vendere un albero di Natale. Alla naturale distruzione delle reciproche proprietà si aggiunge un finale che rivela la decisa presa di posizione di Laurel and Hardy nei confronti del sentimentalismo. Li vediamo tutti piangenti e rappacificati mentre Stan offre al nemico Finlayson un sigaro esplosivo che seguiterà (all'infinito) la distruzione

Pagina:  1  2  3  4

    Powered by ARUBA