Home | Cerca nel sito | Link | Fonti | Il film preferito | L'attore preferito | E-Mail | Aiutatemi
OPZIONI DISPONIBILI
Scheda Film
Personaggi e interpreti
Trama e note
Fotografie
Opening words
Audio
Video
Screen saver
Film collegati
Dai la tua valutazione

Film con il solo Stan
Film con il solo Babe
Cortometraggi muti
Cortometraggi sonori
Lungometraggi
Raccolte italiane
Raccolte straniere
Partecipazioni
Just rambling alone
Trama
Stan si contende con un ragazzino il possesso di un portafogli smarrito, la situazione sarà risolta dall'arrivo di un poliziotto che è, gurada caso, il padre del ragazzino.
Nella scena seguente una giovane donna, passa vicino a una fila di uomini seduti su una panchina, i quali si alzano tutti insieme e seguono i suoi ammiccamenti. Stan è il primo della fila. Gli uomini, guidati da un pazzo barbuto in concostume da bagno, entrano in un caffè dal quale Stan viene buttato fuori perché non ha un soldo.
Di nuovo vede il ragazzino che giocherella con una monetina da 10 cent, fingendosi un bandito, si impossessa della moneta ed rientra nel caffé pronunciando la sua prima battuta: 'Tse, tse, ce li ho i soldi!'
Segue una lunga scena al bancone con il cuoco, dopo aver pulito il vassoio con il cappello di quest'ultimo, Stan procede spavaldo su e giù per la fila assaggiando ogni pietanza per poi rifiutarla. Alla fine accetta una tazza di caffè e si accomoda al tavolo della vamp. I tentativi di Stan di sedurre la vamp si concludono con lei che gli lascia il conto da pagare, non più 10 cent ma un dollaro e 25. Costernato e spaventato, Stan sgaiottola fuori, ma appena uscito incontra il solito poliziotto con il figlio; rientra allora nel locale dove viene acciuffato dal cuoco e dal cameriere. Percosso e gettato fuori, è quindi agguantato dal poliziotto che lo colpisce in testa col manganello

    Powered by ARUBA