Home | Cerca nel sito | Link | Fonti | Il film preferito | L'attore preferito | E-Mail | Aiutatemi
OPZIONI DISPONIBILI
Scheda Attore
Biografia
Altre fotografie
Ruoli da tecnico
Ruoli da interprete
Dai la tua valutazione

Film con il solo Stan
Film con il solo Babe
Cortometraggi muti
Cortometraggi sonori
Lungometraggi
Raccolte italiane
Raccolte straniere
Partecipazioni
Daphne Pollard
Biografia

Daphne Pollard, nome d'arte di Daphne Frazer (Fitzroy, Victoria, Australia 1891 - Los Angeles, California 1978) attrice comica australiana.

Esuberante attrice comica, Daphne Pollard, che per un certo periodo della sua carriera è stata conosciuta anche col nome di Daphne Trott, seguì le orme del fratello Henry (Snub) Pollard debuttando sugli schermi verso la fine degli anni'20. A partire dal 1922, l'attrice divenne una presenza fissa nelle produzioni di Mack Sennett (The Crossroads of New York, 1922; The Girl from Everywhere, 1927; Run, Girl, Run, 1928). Nel 1928 partecipò a due famosi cortometraggi Vitaphone, Cleo to Cleopatra e Wanted a Man.

Famosa per la sua statura minuscola, il piglio battagliero, il naso grifagno e la minacciosa protuberanza del posteriore (regolarmente sbattuto a terra alla fine di ogni corsa), la Pollard era l'interprete ideale della preside iraconda, della patronessa scolastica o di altri tipi consimili di tiranne in gonnella. L'avvento del sonoro non influì minimamente sulla sua carriera.

Ottenne anzi grande successo in quattro film con Laurel & Hardy, nei quali affermò pienamente la sua ineguagliabile comicità: Bonnie Scotland (Allegri eroi, 1935), Thicker than Water (Fratelli di sangue, 1935), Our Relations (Allegri gemelli o I nostri parenti, 1936) e The Dancing Masters (Maestri di ballo, 1943). In due di questi la Pollard incarnò due delle più memorabili tra le molte mogli terribili di Oliver Hardy.


    Powered by ARUBA