Home | Cerca nel sito | Link | Fonti | Il film preferito | L'attore preferito | E-Mail | Aiutatemi
OPZIONI DISPONIBILI
Scheda Attore
Biografia
Altre fotografie
Ruoli da tecnico
Ruoli da interprete
Dai la tua valutazione

Film con il solo Stan
Film con il solo Babe
Cortometraggi muti
Cortometraggi sonori
Lungometraggi
Raccolte italiane
Raccolte straniere
Partecipazioni
Edgar Kennedy
Biografia

Edgar Kennedy (Lake San Antonio, Monterey County, California 1890 - Encino, California 1948) attore comico statunitense.

Di origine irlandese, comincia come boxeur (pare avesse anche sostenuto ben quattordici incontri con il grande Jack Dempsey), per poi avvicinarsi al mondo dello spettacolo inizialmente come cantante in alcuni musical di ambientazione western. Nel 1912 viene notato dal produttore e regista Mack Sennett, che lo arruola nei mitici Keystone Cops, i poliziotti funamboli delle comiche mute, sempre allo scatenato inseguimento di qualche fuggitivo. Ha così l'occasione di lavorare con grandi nomi dello schermo, quali Charlie Chaplin, Mabel Normand, Roscoe'Fatty'Arbuckle e Marie Dressler.

Nel 1924 sposa la bellissima ballerina Patricia Allwyn. Dal loro matrimonio nasceranno due bambini, Larry e Colleen. Scaduto il contratto con Sennett (1921), viene notato dal produttore Hal Roach che lo accoppia a Stan Laurel e Oliver Hardy, divenendo così uno dei più noti caratteristi delle loro comiche. Di corporatura massiccia, ha recitato quasi sempre il ruolo del prepotente, spesso nei panni del poliziotto, con la specifica funzione di maltrattare la coppia.

Con Laurel & Hardy recita nei muti Leave'em Laughing (Mal di denti, 1928), The Finishing Touch (Il tocco finale, 1928), Two Tars (Marinai a terra, 1928), Angora Love (La capra Penelope, 1929), Bacon Grabbers (Squadra sequestri, 1929), e nei sonori Unaccustomed As We Are (Non abituati come siamo, 1929), A Perfect Day (Tempo di pic-nic, 1929) e Night Owls (I ladroni, 1930), ma addirittura dirige From Soup To Nuts (Pranzo di gala, 1928) e You're Darn Tootin (Musica classica, 1928). La sua ultima apparizione accanto ai due comici sarà in Air Raid Wardens (Il nemico ci ascolta, 1943).

Edgar Kennedy è stato sicuramente il re dello'slow burn'(letteralmente,'lenta combustione'), tecnica grazie alla quale una situazione a poco a poco da normale diventava comica, per esplodere clamorosamente alla fine dello sketch.

Nel 1931 viene ingaggiato dalla RKO per interpretare una serie di film intitolata The Average Man, nella quale interpreta un povero capofamiglia tartassato dalla moglie (quasi sempre interpretata dall'attrice Florence Lake), dall'ossessiva suocera e dal pigro cognato. Due anni dopo partecipa al film Duck Soup (Zuppa d'anitra o La guerra lampo dei fratelli Marx, 1933), capolavoro dei fratelli Marx. Sempre in ruoli di comprimario prende parte a numerose pellicole, tra le quali ricordiamo San Francisco (San Francisco, 1936), A Star Is Born (E'nata una stella, 1937) e Anchors Aweigh (Due marinai e una ragazza, 1944). Durante la Seconda Guerra Mondiale, insieme alla figlia Colleen, Kennedy visita un centinaio di ospedali e campi delle forze armate. In quel periodo (1946) è anche in teatro con la commedia Charlie's Aunt (La zia di Carlo).

Da ricordare infine il ruolo del detective melomane nel film Unfaithfully Yours (Infedelmente tua, 1948), di Preston Sturges. Il 9 novembre 1948, 36 ore prima di prender parte ad una grande cena in suo onore, Kennedy si spegne per un cancro alla gola. Nella sua lunga carriera ha lavorato con i più famosi personaggi di Hollywood (I fratelli Marx, Buster Keaton, Harold Lloyd, John Barrymore, Gloria Swanson, Clark Gable, Carole Lombard, James Stewart, Rex Harrison, Doris Day, ecc…), lasciando il ricordo di un grande professionista, capace di scatenare con una sola smorfia valanghe di risate.


    Powered by ARUBA